Tesi Laurea Di Mercato

Le basi della correzione di lavoro da kiko

Il progetto teoretico di comportamento di fattorie di casa nel mercato di consumatore offerto da Keynes ebbe l'effetto enorme su sviluppo di ricerche macroeconomiche, su esso è basato sia la teoria dell'animatore sia Keynesian - le interazioni dei mercati.

In caso di diminuzione in un tasso di uno stipendio sotto uomini d'affari W0 lo stesso non sarà capace di impiegare lavoratori più, che N0 quanto a un l'offerta dei vantaggi eccederà la richiesta efficace, e nel mercato dei vantaggi è formato l'eccedenza.

La domanda di lavoro in un tasso di N0 è definita secondo richiesta efficace. W0 — il tasso massimo di uno stipendio nominale ha istituito a cui accettano di impiegare lavoratori in numero di N

Il concetto Keynesian è in via di costruzione su altri postulati. Waugh-peryovykh, i fattori di produzione nel breve periodo non sono. In secondo luogo, l'economia non è l'economia della competizione perfetta e il mercato di lavoro la maggior parte -. In terzo luogo, lo stipendio nominale non è.

L'equilibrio generale in questo caso sarà istituito, ma solo dopo parecchie regolazioni di parametri di equilibrio in altri mercati. Gli uomini d'affari ridurranno la domanda di lavoro, l'offerta dei vantaggi diminuirà, le condizioni di equilibrio di e livello di prezzo rispettivamente devono cambiare per provvedere il nuovo livello di richiesta efficace. Comunque a causa di rigidità dei prezzi e imperfezione dei mercati l'economia indipendentemente può non sempre provvedere l'equilibrio di.

Così il tasso di uno stipendio reale presentato nel secondo quadrante può cambiare come risultato di oscillazioni in livello di prezzo: l'aumento di prezzi causa il cambiamento del programma su e riflette un di uno stipendio reale, una riduzione di prezzi — rispettivamente, giù e riflette la crescita di uno stipendio reale.

L'espressione (rappresenta una condizione dinamica un : la crescita sarà l'equilibrio se il tasso di un aumento di investimenti è uguale a lavoro di produttività di limite della capitale e la tendenza a risparmio.

L'analisi che è effettuata dal Fabbro ha mostrato che la funzione di 3 tipo piuttosto autenticamente descrive il comportamento di fattorie di casa nel breve periodo (fino a 4 anni). Ma dopo transizione a più intervalli provvisori (10 e 30 anni) la tesi di Keynes su un di tendenza di limite a consumo e diminuzione di un di norma media di consumo statisticamente non è stata confermata.

L'offerta di lavoro in un tasso di uno stipendio di W0 fa N2, che è in disoccupazione di mercato di lavoro in dimensioni (N2 – il N ha luogo. Ma siccome l'occupazione a un tasso di N0 dall'offerta di lavoro sarà provvista e a tasso più basso di uno stipendio, che W0, che è una condizione d'ineguaglianza (è effettuato, in mercato di lavoro l'equilibrio è osservato.

Notiamo che il valore dell'animatore di spese autonome può esser ricevuto e direttamente di una condizione di equilibrio su un dei vantaggi. Per un aumento di domanda cumulativa del PAPÀ di dimensioni è necessario per conservazione di equilibrio che l'aumento di richiesta cumulativa fosse uguale a un aumento di reddito:

Nel primo quadrante le dimensioni di efficace — a sono definite'. Le dimensioni di richiesta efficace sono progettate nell'orario di funzione di produzione del breve periodo di y (N), la domanda di lavoro in un tasso di N0 la Proiezione del valore trovato di domanda di lavoro al programma di produttività di limite come risultato è definita determina il prezzo a cui gli uomini d'affari accettano di ottenere il numero del lavoro N0, che è un tasso di uno stipendio nominale – W

La tendenza di limite a consumo è anche il parametro, soggettivo (psicologicamente le preferenze di distribuzione del reddito a consumo e risparmio. Nel periodo questo parametro è una costante.

A causa di dettagli di funzione di Keynesian di domanda di lavoro in mercato di lavoro è istituito, di regola, con disoccupazione. Comunque una condizione di equilibrio in mercato di lavoro - non la conformità di funzioni di domanda e offerta di lavoro, ma un per impiegare il numero di lavoro necessario per produzione dei vantaggi in dimensioni che corrispondono a richiesta efficace.